free html5 templates

Franciacorta

Castello Bonomi, Torbiere Sebino, Montisola

  • GEOGRAFIA - La Franciacorta attuale comprende un territorio che si estende sulla superficie dei seguenti comuni, tutti situati in provincia di Brescia: Adro, Capriolo, Castegnato, Cazzago San Martino, Cellatica, Coccaglio, Cologne, Corte Franca, Erbusco, Gussago, Iseo, Monticelli Brusati, Ome, Ospitaletto, Paderno Franciacorta, Paratico, Passirano, Provaglio d'Iseo, Rodengo-Saiano e Rovato.  Il territorio, per lo più collinare e anticamente cosparso di boschi, è stato ultimamente trasformato con l'impianto di numerosi vigneti che ne caratterizzano la peculiarità. Gli enti locali sono impegnati a salvaguardarne l'aspetto paesaggistico e conservativo sia dal lato fisico che dal punto di vista storico-culturale: numerose infatti le testimonianze architettoniche dell'antichità (monasteri, chiese, abbazie, ville e castelli dell'epoca medioevale). Al confine meridionale della Franciacorta è situato il Monte Orfano, che raggiunge 451 m di altitudine massima. 
  • STORIA- Il nome Franciacorta affonda le sue radici nel Medioevo, quando queste terre furono affidate a piccole comunità di monaci benedettini, esentate (francae) da tasse (curtes), affinché fossero bonificate e coltivate. Qui nasce il primo vino cosiddetto mordace, già nel XIII secolo, quattrocento anni prima che in Champagne. Terra di abbazie e di priorati, questa zona morenica delimitata dal Monte Orfano, dal Monte Alto e dalle colline del Lago d’Iseo, conosce il suo primo grande sviluppo nella produzione vinicola nella seconda metà dell’800, quando lo storico Gabriele Rosa poteva definirla terra di “eccellentissimi vini neri e bianchi”. Sulle pendici del Monte Orfano, gioiello in un meraviglioso scrigno, sorge prezioso il Castello Bonomi, unico Chateau della Franciacorta. (tratto da www.castellobonomi.it)
Castello Bonomi

Castello Bonomi

Qui nasce il primo vino cosiddetto mordace, già nel XIII secolo, quattrocento anni prima che in Champagne. Terra di abbazie e di priorati, questa zona morenica delimitata dal Monte Orfano, dal Monte Alto e dalle colline del Lago d’Iseo, conosce il suo primo grande sviluppo nella produzione vinicola nella seconda metà dell’800, quando lo storico Gabriele Rosa poteva definirla terra di “eccellentissimi vini neri e bianchi”.

Castello Bonomi

Castello Bonomi

Nei terrazzamenti di Castello Bonomi, dove ogni ceppo dà solo pochi grappoli di grandissima qualità, si coltivano lo chardonnay, che dona piacevolissime note fruttate e minerali e il Pinot Nero, con i suoi aromi complessi, che dà al vino struttura, carattere ed eleganza.
Solo l’amore per le vigne e la perfetta fusione tra i diversi vitigni che compongono uno stesso Franciacorta possono rendere un vino davvero speciale.

Torbiere del Sebino

Torbiere del Sebino - Iseo

La Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino, dichiarata “zona umida di importanza internazionale” secondo la Convenzione di Ramsar, Zona Speciale di Conservazione (ZSC) e Zona di Protezione Speciale (ZPS) nell’ambito della Rete Natura 2000, è considerata un’area prioritaria per la biodiversità nella Pianura Padana lombarda. 

Montisola

Montisola

Monte Isola è l’isola lacustre più grande d’Europa. Trovarcisi equivale a fare un salto indietro nel tempo, in quanto non circolano automobili, se non quelle del parroco, del medico e del sindaco. Il transito è ammesso solo al servizio pubblico, ai motorini degli abitanti e alle biciclette, che si possono anche traghettare o affittare sul posto.
L'isola è collegata alle sponde del lago da un efficiente servizio di battelli di linea: il punto più comodo e vicino per raggiungerla è Sulzano. 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA

Punto di Ritrovo: ore 10,30 al Castello Bonomi (BS), con mezzi propri.

Modalità dell'escursione: con mezzi propri.
Visita: alle cantine del Castello Bonomi
Degustazione: in cantina, con visita guidata
Durata: 1h / 1 e 30' circa
Servizio: Guida turistica in lingua

Pranzo: in struttura convenzionata e di qualità  

Trasferimento: Torbiere del Sebino, con mezzi propri.
Visita: Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino, dichiarata “zona umida di importanza internazionale”, un’area prioritaria per la biodiversità nella Pianura Padana lombarda.
Durata: 1h ca.

Trasferimento: Lago di Iseo, con mezzi propri.
Visita: Monte Isola, l’isola più alta dei laghi europei, è una montagna verde al centro del lago d’Iseo, definita dalla legislazione italiana “zona di particolare rilevanza naturale e ambientale“. 
Modalità dell'escursione: servizio di battello
Durata: 1h circa

Termine itinerario: Lago d'Iseo, stazione del battello.

Servizio di accompagnamento
A richiesta è disponibile servizio completo di trasporto mediante Minivan, con luogo di incontro e di rilascio da convenire con il cliente (Milano centro, Stazione Ferroviaria, Aeroporti Milano Malpensa, Aeroporto di Milano Linate, Aeroporto di Bergamo Orio al Serio)


Il dettaglio dei percorsi può subire eventuali modificazioni, in funzione della data richiesta, della stagione, del turno di chiusura dei differenti fornitori. Gli utenti registrati verranno tempestivamente informati.

Mobirise

TARIFFE
riservate al SINGOLO PARTECIPANTE
comprensive di tutti i servizi previsti nell'escursione:
(Ristorazione, Degustazione nella cantina,
Musei, Trasporti interni ecc.)
Tutto comprensivo di IVA

min. 4 persone

€  152 /cad.
Indirizzo

PensieroDiVino
Alessandro E.Lupi 
P.I. IT05475350962
Milano IT

Social

Facebook: pensierodivinoit
Instagram: pensierodivinoit


© Copyright 2019 PensieroDiVino.it - All Rights Reserved
Creato da Windevs Informatica Milano