easy website creator

Brescello e il Po

Brescello, Colorno, Sabbioneta ...

Servizio di Guida Turistica in Lingua

per poterVi godere la gita in tutta tranquillità ...

  • BRESCELLO- Fondata dai Cenomani attorno al VII secolo a.C., Brescello fu, cinque secoli dopo, raggiunta dai Romani che la ribattezzarono Brixellum. Divenuta uno dei più importanti centri della pianura Padana, data la sua importante posizione strategica lungo il corso del Po, fu teatro, nel 69, del suicidio dell'imperatore Otone. Decaduta sul finire del IV secolo, tanto da essere definita da Sant'Ambrogio cadavere di città, ciò nonostante Brescello venne proclamata sede vescovile nel 389; il primo vescovo fu San Genesio, il patrono del paese.
  • Su volontà del duca Alfonso II d'Este, nel 1555 Brescello venne fortificata con una munitissima cinta pentagona. L'importanza della piazzaforte era dovuta al fatto che essa era posta esattamente al confine tra alcuni dei più importanti stati del nord Italia, ossia il Ducato di Ferrara, il Ducato di Parma e Piacenza e il Ducato di Mantova. Nel 1702 venne saccheggiata dalle truppe franco-spagnole nel corso della guerra di successione spagnola. L'anno successivo le possenti fortificazioni vennero smantellate. Nel 1847, con la firma del trattato di Firenze alcune frazioni del Ducato di Parma e Piacenza, poste sulla sponda destra dell'Enza, come Coenzo a Mane, San Giorgio e Sorbolo a Mane, passarono al Ducato di Modena e Reggio, di cui Brescello faceva parte.
Mobirise

Brescello

Fondata dai Cenomani attorno al VII secolo a.C., Brescello fu raggiunta dai Romani che, cinque secoli dopo, la ribattezzarono Brixellum. E' divenuta uno dei più importanti centri della pianura Padana, data la sua importante posizione strategica lungo il corso del Po. 

Mobirise

Peppone e Don Camillo

Brescello è il paese dove vennero girati i film di Don Camillo e Peppone. Oltre al museo dedicato ai protagonisti, si possono ammirare anche vari luoghi e oggetti che erano presenti nei film: ad esempio la chiesa o la piazza adiacente ad essa, in cui sono state collocate due statue in bronzo, ognuna nella metà della piazza che gli si addice, ritraenti Don Camillo e Peppone nell'atto di salutarsi vicendevolmente.

Mobirise

La reggia di Colorno

La Reggia di Colorno è una monumentale struttura architettonica, con oltre 400 sale, corti e cortili, abbracciata dal torrente Parma, dalla piazza e dal meraviglioso giardino alla francese di recente ripristinato.
Un tempo abitata dai Sanseverino, dai Farnese, dai Borbone e da Maria Luigia d'Austria, oggi ospita mostre temporanee e manifestazioni culturali.

Mobirise

Sabbioneta

La Galleria degli Antichi, lunga circa 97mt è il lungo corridoio sopraelevato in cotto affacciato sulla piazza d’Armi e collegato a palazzo Giardino. Era qui collocata la collezione di opere antiche di Vespasiano, oggi trasferite a Mantova ed in Austria. Gli affreschi raffigurano finte architetture, stemmi, imprese e allegorie care a Vespasiano.  

PROGRAMMA DELLA GIORNATA


Il dettaglio dei percorsi può subire eventuali modificazioni, in funzione della data richiesta, della stagione, del turno di chiusura dei differenti fornitori. Gli utenti registrati verranno tempestivamente informati.

Mobirise

TARIFFE
riservate al SINGOLO PARTECIPANTE
comprensive di tutti i servizi previsti nell'escursione:
(Ristorazione, Degustazione nella cantina,
Musei, Trasporti interni ecc.)
Tutto comprensivo di IVA

min. 4 persone

€  169 /cad.